Come ottenere detrazioni fiscali per montascale

Grazie alle leggi che sono attualmente in vigore, esiste la possibilità di richiedere ed usufruire di detrazioni fiscali se si decide di installare un montascale, un ascensore interno. Queste agevolazioni, dedicate nello specifico a chi decide di facilitare la mobilità per chi non riesce a spostarsi in autonomia. Sono un notevole vantaggio per quanto riguarda i lavori di installazione. In questo modo la spesa sarà sicuramente più sostenibile per i condomini che hanno optato per questa scelta. Se dovete installare degli ascensori o dei montascale a Torino e volete approfittare di queste detrazioni, il consiglio è quello di recarsi da esperti del settore come quelli di Montascale Pastorino. Scegliere di installare un ascensore o un montascale in questo periodo vuol dire usufruire di molti vantaggi e di costi estremamente contenuti.

Funzionamento delle agevolazioni fiscali

Le regolamentazioni attualmente in vigore che riguardano le detrazioni fiscali fanno riferimento ad agevolazioni relative a lavori di ristrutturazione mirati all’abbattimento o alla rimozione delle barriere architettoniche. Il risparmio in realtà però è esteso a tutti i condomini, e coinvolge tutti gli impianti in grado di aggirare barriere architettoniche, aumentando la fruibilità di quei luoghi diversamente irraggiungibili. La normativa si riferisce quindi a montascale, mini ascensori interni ed ascensori.

Questo significa che scegliere di fare un investimento in questo senso dà la possibilità di rientrare almeno della metà, visto che il corrispettivo verrà restituito al momento della dichiarazione dei redditi. Tendendo presente questo passiamo adesso alle due tipologie di detrazione fiscale. Di queste detrazioni potranno giovare tutti coloro che sono compresi all’interno dell’imposta sul reddito e i titolari di diritti reali sugli immobili oggetto dell’intervento.

Le detrazioni fiscali

  • Detrazione del 50% – per tutte quelle spese di modifica o ristrutturazione architettonica, per una spesa massima di 96.000 euro per ciascun immobile coinvolto dai lavori. Si potrà usufruire della detrazione solo se il pagamento delle spese di ristrutturazione è verificabile. Detto questo farà fede la data del pagamento e non quella di conclusione dell’installazione, poiché potrebbe protrarsi nel tempo.
  • Detrazione del 19% – rispetto al totale della spesa che sarà sostenuta, comprese questa volta anche le modifiche successive all’installazione.

Ma a chi sono rivolte queste particolari detrazioni? L’esistenza di due tipologie di detrazione e quindi la loro relativa applicazione. Dipende fondamentalmente dal tipo di intervento che verrà eseguito e dalla classe di chi ne beneficerà.

La detrazione del 50% può essere applicata a chiunque abbia deciso di installare un sistema per agevolare la mobilità o un montascale in uno stabile di sua proprietà o che gli appartiene per altri motivi, ad esempio si può trattare di un amministratore di condominio, purché situato in Italia.

Per quello che riguarda la detrazione del 19% potrà essere attribuita ad un individuo singolo che però presenti un qualunque tipo di minoranza o disabilità psichica, fisica o sensoriale, più o meno grave, ma anche progressiva che determini un oggettivo svantaggio all’interno della vita sociale e quotidiana. Se quindi volete facilitare la mobilità di un vostro caro all’interno dell’abitazione, o restituirgli l’autonomia, anche parziale, nei movimenti potete scegliere di installare un montascale. A Torino sono presenti molti rivenditori specializzati in questo settore, ed esperti pronti a consigliarvi al meglio, come quelli di Montascale Pastorino.

Ulteriori vantaggi

Esistono ulteriori vantaggi oltre alle tipologie di detrazioni che abbiamo appena visto. Infatti secondo la legge che si riferisce a “disposizioni per favorire il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati”. E’ possibile usufruire di fondi per finanziare tutti i tipi di installazioni di montascale finalizzate all’abbattimento delle barriere architettoniche. Per ottenere l’accesso a questi fondi è necessario effettuare una richiesta all’ente che gestisce le sovvenzioni, in questo caso l’ente regionale di riferimento. Se avete bisogno di installare un montascale a Torino, o se volete solo informazioni sulle detrazioni, affidatevi a dei professionisti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *