Bici Torino – Perché scegliere quella elettrica

Una grande innovazione che riguarda il ciclismo urbano è rappresentata dalla versione elettrica della normale bici a Torino. Questo mezzo, conosciuto anche col nome di e-bike, sta prendendo piede sempre di più soprattutto perché è dotata di un sistema per la pedalata assistita. Cerchiamo di capire il motivo per cui un gran numero di ciclo amatori sceglie questa tipologia di bici a Torino.

L’impatto ambientale delle bici a Torino

Trai primi vantaggi che possiamo notare dell’utilizzo delle bici a Torino, il principale è forse l’impatto ambientale estremamente basso. Infatti che si tratti di una bici elettrica o una tradizionale questo mezzo non inquina in nessun modo, a differenza di automobili e scooter. Perciò se volete spostarvi in città e contemporaneamente fare bene all’ambiente scegliete di usare una bici a Torino. Potete comprarle o noleggiarle ed un buon punto di riferimento in questo settore è sicuramente ADV Bike. Qui troverete una vasta gamma di bici, sia elettriche che tradizionali, oltre ad un’ampia scelta di accessori che vanno dalle pedaline alle borse per bici a Torino. Inoltre scegliere di utilizzare una bici significa muoversi agilmente nel traffico e giungere a destinazione in poco tempo evitando le code in strada.

I vantaggi offerti dalle e-bike

Oltre al basso impatto ambientale esistono molti altri vantaggi per scegliere una bici a Torino che abbia la pedalata assistita. Alcuni tra questi sono:

  • Fare meno fatica – grazie al sistema di pedalata delle bici a Torino, soprattutto quelle elettriche, potrete fare lunghe pedalate senza stancarvi dl momento che vi sarà possibile scegliere la potenza da impiegare.
  • Garantisce il risparmio – infatti dopo aver fatto la spesa iniziale non dovrete sostenerne altre visto che non esistono assicurazioni o bolli differenza di auto e moto. Ovviamente non spenderete nemmeno per la benzina e non sarà necessario eseguire tagliandi o collaudi.
  • Libertà di movimento – scegliendo di utilizzare una bici a Torino potrete circolare anche all’interno delle ztl, quando vengono imposti blocchi per determinati tipi di macchine o con le targhe alterne.
  • Parcheggi flessibili – infatti potrete lasciare il vostro mezzo dove volete senza problemi di parcheggio. E se non vi sentite abbastanza sicuri potete installare un piccolo antifurto o mettere una catena per evitare che vi venga rubata la bici.

Infine un grande pregio delle bici a Torino, elettriche o con la pedalata assistita, è che riuscirete ad arrivare a lavoro senza sudare, visto che faticherete molto meno rispetto all’utilizzo di una bici classica.

Consigli sull’abbigliamento

Se avete deciso di usare la bici a Torino, a prescindere del periodo in cui andrete in giro, esistono degli accorgimenti fondamentali che riguardano l’abbigliamento da indossare. In primo luogo il consiglio è quello di indossare sempre casco e guanti per evitare inutili rischi dovuti alle cadute. Detto questo ecco alcuni consigli su come vestirsi per andare in bici a Torino.

  • Indossate sempre vestiti catarifrangenti o che riflettano la luce. Infatti questo abbigliamento vi aiuterà ad essere molto più visibili durante i percorsi in modo che gli automobilisti possano riconoscervi immediatamente, anche di notte.
  • Tenete presente che il periodo in cui pedalate contribuirà al vostro abbigliamento. Infatti se utilizzate la bici a Torino nel periodo estivo cercate di indossare capi aderenti. Questo perché l’abbigliamento più stretto facilita sia i movimenti delle gambe che quelli delle braccia. Meglio se il tessuto è leggero, in modo da far traspirare e per non incorrere in malanni. Se invece utilizzate la bici nel periodo invernale è più consono indossare capi d’abbigliamento impermeabili in modo da pedalare anche con condizioni climatiche avverse. Così potrete evitare di arrivare zuppi d’acqua a destinazione. Non è necessario usare dei giubbotti, infatti basterà coprirsi con una mantella impermeabile.
  • Infine le scarpe sono un elemento importante ed indispensabile. Come è ovvio devono essere il più comodo possibile ma anche leggere e che facilitino il movimento. Il consiglio è quello di usare scarpe da ginnastica ed evitare quella da passeggio visto che sono più indicate per percorsi lunghi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *